EPICT

 

 

 

Termini di servizio del Nodo italiano EPICT
Qui descriviamo le regole che dichiari di rispettare quando utilizzi i nostri servizi.

Ultima modifica: 30 Giugno 2016

Benvenuto in EPICT!

Grazie per l’utilizzo dei nostri prodotti e servizi («Servizi»). I Servizi sono forniti dal Nodo italiano EPICT («EPICT»), con sede presso il DIBRIS - Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi dell'Università degli Studi di Genova, Viale Francesco Causa 13, 16145 Genova, Italia. Utilizzando i nostri Servizi, l’utente («Utente») accetta i presenti termini. Si prega di leggerli con attenzione. È necessario seguire tutte le norme messe a disposizione dell’Utente all’interno dei Servizi. I nostri Servizi non devono essere utilizzati in modo improprio. Ad esempio, è vietato interferire con i nostri Servizi o tentare di accedervi utilizzando un metodo diverso dall’interfaccia e dalle istruzioni da noi fornite. È possibile utilizzare i nostri Servizi solo nei modi consentiti dalla legge. Potremmo sospendere o interrompere la fornitura dei nostri Servizi all’Utente qualora questi non rispettasse i nostri termini o le nostre norme oppure qualora stessimo effettuando accertamenti su un caso di presunto comportamento illecito. Con l’utilizzo dei nostri Servizi, l’Utente non diventa titolare di alcun diritto di proprietà intellettuale sui nostri Servizi o sui contenuti a cui accede. È vietato utilizzare i contenuti provenienti dai nostri Servizi senza aver ottenuto l’autorizzazione scritta da EPICT. I presenti termini non concedono all’Utente il diritto di utilizzare alcun marchio o logo impiegato nei nostri Servizi. È vietato rimuovere, oscurare o alterare eventuali note legali visualizzate nei nostri Servizi o insieme a essi. Nei nostri Servizi vengono visualizzati contenuti che non sono di proprietà di EPICT. Tali contenuti sono esclusiva responsabilità del soggetto che li rende disponibili. Potremmo riservarci il diritto di esaminare i contenuti per stabilirne l’eventuale illegalità o contrarietà alle nostre norme, e potremmo altresì rimuovere o rifiutarci di visualizzare dei contenuti qualora avessimo ragionevole motivo di ritenere che violino le nostre norme o la legge. Ciò non significa necessariamente che esaminiamo i contenuti, né lo si potrà presumere. In relazione all’utilizzo dei Servizi da parte dell’Utente, potremmo inviare a quest’ultimo annunci di servizio, messaggi amministrativi e altre informazioni. Alcuni dei nostri Servizi sono disponibili sui dispositivi mobili. Tali Servizi non devono essere utilizzati qualora possano distrarre e causare violazioni del codice della strada o delle leggi sulla sicurezza.

L’account EPICT dell’Utente

Per utilizzare alcuni dei nostri Servizi potrebbe essere necessario un account EPICT. L’account EPICT viene assegnato su richiesta dell'utente dalla Segreteria del Nodo italiano EPICT. Per proteggere l’account EPICT, è necessario mantenere la password riservata. L’utente è responsabile dell’attività svolta su o attraverso il proprio account EPICT. È consigliabile non riutilizzare la password dell’account EPICT per applicazioni di terze parti. In caso si venisse a conoscenza di qualsiasi utilizzo non autorizzato della propria password o del proprio account EPICT, avvisare immediatamente EPICT all’indirizzo support@epict.it.

Protezione della privacy e del copyright

Le norme sulla privacy di EPICT illustrano la nostra modalità di trattamento dei dati personali e di protezione della privacy dell’Utente quando questi utilizza i nostri Servizi. Utilizzando i nostri Servizi, l’Utente accetta che EPICT possa utilizzare tali dati in conformità con le nostre Norme sulla Privacy. Rispondiamo alle notifiche di presunta violazione del copyright e provvediamo a chiudere gli account dei trasgressori recidivi in conformità con la procedura stabilita dalla Legge italiana sul copyright. Forniamo informazioni per aiutare i titolari di copyright a gestire la loro proprietà intellettuale online. Qualora l’utente ritenesse che qualcuno stia violando il suo copyright e desiderasse segnalarcelo, all’indirizzo support@epict.it.

I contenuti dell’utente nei nostri Servizi

Alcuni dei nostri Servizi consentono di caricare, trasmettere, memorizzare, inviare o ricevere contenuti. L'utente mantiene gli eventuali diritti di proprietà intellettuale detenuti su tali contenuti. In breve, ciò che appartiene all'utente resta di sua proprietà. Quando l'utente carica, trasmette, memorizza, invia o riceve contenuti da o tramite i nostri Servizi, concede a EPICT (e ai partner con cui collaboriamo) una licenza globale per utilizzare, ospitare, memorizzare, riprodurre, modificare, creare opere derivate (come quelle derivanti da traduzioni, adattamenti o altre modifiche apportate in modo tale che i contenuti funzionino al meglio con i nostri Servizi), comunicare, pubblicare, eseguire pubblicamente, visualizzare pubblicamente e distribuire i suddetti contenuti. I diritti che concede con questa licenza riguardano lo scopo limitato di utilizzare, promuovere e migliorare i nostri Servizi e di svilupparne di nuovi. È necessario assicurarsi di disporre dei diritti necessari per concederci questa licenza rispetto a qualsiasi contenuto inviato ai nostri Servizi. Per ulteriori informazioni sulle modalità di utilizzo e memorizzazione dei contenuti adottate da EPICT è possibile consultare le Norme sulla Privacy. Qualora l’utente inviasse feedback o suggerimenti sui nostri Servizi, potremmo utilizzare tali feedback o suggerimenti senza alcun obbligo nei confronti dell’utente medesimo.

Informazioni sul software nei nostri Servizi

Non è consentito copiare, modificare, distribuire, vendere o concedere in locazione parti dei nostri Servizi o del software incluso, né decodificare o tentare di estrarre il codice sorgente da tale software, a meno che la legge vieti tali restrizioni o nei casi in cui si disponga della nostra autorizzazione scritta. Il software open source per noi è importante. Alcuni programmi software utilizzati nei nostri Servizi potrebbero essere offerti con una licenza open source che metteremo a disposizione dell’utente. La licenza open source potrebbe includere disposizioni che prevalgono espressamente su alcuni dei presenti termini.

Modifica e interruzione della fornitura dei Servizi

Ci adoperiamo costantemente per modificare e migliorare i nostri Servizi. Potremmo aggiungere o rimuovere funzionalità o caratteristiche e potremmo sospendere o interrompere del tutto la fornitura di un Servizio. L’utente può smettere di utilizzare i nostri Servizi in qualsiasi momento, anche se ci dispiacerà vederlo andar via. EPICT potrebbe anche interrompere la fornitura di Servizi all’utente oppure stabilire nuovi limiti di accesso ai Servizi in qualsiasi momento. È nostra opinione che i dati dell’utente siano di sua proprietà e che conservare il suo accesso a tali dati sia importante. In caso di interruzione della fornitura di un Servizio, ove ragionevolmente possibile, offriremo all’utente un ragionevole preavviso e la possibilità di rimuovere le informazioni da tale Servizio.

Garanzie e limitazioni di responsabilità

Per i nostri Servizi ci prefissiamo un livello commercialmente responsabile di competenza e attenzione e ci auguriamo che il loro utilizzo sia gradito agli utenti. Tuttavia non possiamo fare promesse circa alcuni aspetti dei nostri Servizi. Tranne nei casi espressamente definiti nei presenti termini o nei termini aggiuntivi, né EPICT né i suoi fornitori o distributori rilasciano specifiche garanzie in relazione ai Servizi. Ad esempio, non rilasciamo alcuna garanzia sui contenuti nei Servizi, sulla specifica funzione dei Servizi e sulla loro affidabilità, disponibilità o capacità di soddisfare le esigenze dell’utente. I Servizi sono forniti «così come sono»

Responsabilità dei nostri Servizi

In base a quando permesso dalla legge, EPICT e i suoi fornitori e distributori non saranno responsabili di perdite di profitti, entrate o dati, perdite finanziarie o danni indiretti, speciali, consequenziali, esemplari o punitivi. Nella misura consentita dalla legge, la responsabilità totale di EPICT e dei suoi fornitori e distributori in merito a qualsiasi reclamo presentato ai sensi dei presenti termini, inclusi i reclami per qualsiasi garanzia implicita, si limita alla somma a noi versata dall’utente per l’utilizzo dei Servizi (o, a nostra discrezione, a una nuova fornitura dei Servizi). In ogni caso, EPICT e i suoi fornitori e distributori non saranno responsabili di eventuali perdite o danni non ragionevolmente prevedibili.

Utilizzi aziendali dei nostri Servizi

Qualora i nostri Servizi fossero utilizzati per conto di un’azienda, l’azienda dovrà accettare i presenti termini. L’azienda deve tenere indenne e tutelareEPICT e relativi affiliati, funzionari, agenti e dipendenti da qualsiasi reclamo, causa o azione derivanti da o relativi all’utilizzo dei Servizi o alla violazione dei presenti termini, comprese eventuali responsabilità o spese derivanti da reclami, perdite, danni, azioni legali, sentenze, spese processuali e legali.

Informazioni sui presenti Termini

Potremmo modificare i presenti termini o eventuali termini aggiuntivi applicabili a un Servizio, ad esempio per rispecchiare modifiche apportate alle leggi o ai nostri Servizi. I termini devono essere consultati regolarmente. Pubblicheremo le comunicazioni relative alle modifiche dei termini in questa pagina. Le modifiche non avranno valore retroattivo ed entreranno in vigore non prima di dieci giorni dopo la data di pubblicazione. Tuttavia, eventuali modifiche riferite alle nuove funzioni di un Servizio o eventuali modifiche apportate per motivi legali entreranno subito in vigore. Se l’utente non accetta i termini modificati di un Servizio, è invitato a smettere di utilizzarlo. I presenti termini regolano il rapporto tra EPICT e l’utente, e non danno luogo ad alcun diritto di terze parti beneficiarie. Qualora l’utente non dovesse rispettare i presenti termini, la mancata pronta adozione di provvedimenti da parte nostra non potrà essere intesa quale rinuncia a nostri eventuali diritti (ad esempio al diritto di prendere provvedimenti in futuro). Per qualunque contestazione il foro competente è il Tribunale di Genova, Italia

Per contattare EPICT manda un messaggio di posta elettronica info@epict.it, ti risponderemo prontamente.

Comodo SSL